SE IL BUONGIORNO SI VEDE DAL MATTINO

Ancora una domenica per le due squadre A4 Uisp dell’A.S.D. Tennis La Torre di Zambra: due vittorie, entrambe per due a noi, che proiettano le squadre alla fase ad eliminazione diretta.

La squadra A4 femminile soffre ma alla fine vince due a uno in casa contro la Polisportiva Rufina “A”.

La squadra di Ghisu e Casanova parte bene vincendo con un autorevolezza il primo singolare; Federica Dima doma l’avversaria con un pregevole 6-1/6-2.

Il punto decisivo arriva nel doppio; merito di Silvia Papa e Gloria Fabbri che dopo un primo set non giocato 6-1 rimontano le più giovani avversarie vincendo gli altri due set 7-6 e 10-3. Una vittoria di testa e cuore che dimostra quanto attaccamento ci sia alla causa zambrigiana.

Nel terzo singolare nulla può Giulia R. che perde 6-2/6-1 contro un’avversaria venuta da un altro pianeta.

Vittoria che consolida il secondo posto e che da fiducia in vista della fase ad eliminazione diretta dove non saranno ammessi più errori.

La squadra A4 maschile sembra invece aver trovato la formula vincente; la squadra di Pasquale Ghisu vince il derby contro il Certosa e conquista il primo posto nel girone, posizione che le permette di saltare il turno preliminare del 7 Maggio.

Alla vigilia del match ci si aspettava un match combattuto e così è stato; l’impresa di giornata è firmata da Davide Montagnani che batte 6-7/6-4/10-9 l’atleta calcesano portando a casa un punto che alla fine risulterà decisivo.

Il doppio Fabrizio Braccini e Sergio Stelli rodato e ormai diventato una macchina da guerra vince con autorità 6-1/6-4 portando a casa il punto che vale il primato nel girone.

Nel terzo singolare il giovane Teo Di Sabatino cede 6-2/6-3 mostrando ancora ampi margini di miglioramento.

Adesso due settimane di pausa. I campionati Uisp riprenderanno nel week-end 7/8 Maggio.